Conosci Gli Antibiotici Naturali?

 

Prevenire e curare le malattie di stagione, rinforzare le difese immunitarie con l’aiuto della natura!

Le cause più comuni che riducono le difese dell’organismo sono la stanchezza, lo stress e alimentazione scorretta.

Infatti, prima di ammalarsi, la persona si trova già in uno stato di debolezza. Il problema non è tanto evitare i batteri, cosa quasi impossibile ma essere pronti all’attacco, impedire a loro di trovare un ambiente idoneo per moltiplicarsi. Il ruolo degli antibiotici naturali è proprio quello di sconfiggere i microrganismi facendo da supporto alle nostre difese, non agendo al posto loro.

Esistono piante in natura che possiedono naturalmente proprietà antibiotiche e che sono in grado di combattere e distruggere molte tipologie di virus.

Un uso sempre più indiscriminato degli antibiotici causa uno squilibrio tra le popolazioni batteriche viventi nel nostro organismo con molteplici danni tra cui disturbi digestivi e abbassamento delle difese immunitarie.

Riscoprire e sfruttare le risorse naturali contenute in alcune piante può essere la valida alternativa per curare ma anche prevenire alcune malattie infettive. L’azione naturale e non aggressiva degli estratti di alcune piante contribuisce a stimolare il sistema immunitario preparandolo ad eventuali infezioni.

I migliori antibiotici naturali

I più conosciuti sono:

  • aloe vera, uno dei migliori alleati per rafforzare le difese immunitarie,
  • l’estratto di semi di pompelmo utile in caso di infezioni batteriche, malattie da raffreddamento, influenza ma anche come sostegno per le difese immunitarie, particolarmente efficace per le affezioni del cavo orale e in caso di squilibri della flora intestinale
  • la propoli d’api ha diverse azioni, in generale è un immunostimolante con azione anti-infettiva, antinfiammatoria, antiossidante, anestetica locale, particolarmente indicato per mal di gola e infiammazioni esofagee
  • echinacea che ha effetto immunostimolante, rinforzando il sistema immunitario, indicato per un raffreddore in gravidanza, poiché agisce bene sul tratto respiratorio, svolgendo anche un’azione antivirale.

In natura esistono numerose piante che aiutano il nostro organismo a combattere i batteri patogeni, piante comuni che crescono nei nostri giardini, che vengono utilizzate nelle nostre cucine: aglio, timo, cipolla, salvia e menta piperita, tra gli altri.

Tutti hanno proprietà antibatteriche note da millenni e tramandate da generazione in generazione. Non dimentichiamo anche le proprietà antibiotiche degli oli essenziali di bergamotto, eucalipto, geranio e limone, molto utili nella cura di herpes e malattie dell’apparato respiratorio e dell’intestino.

I rimedi per tutti i mali si trovano in natura, basta saperli cercare, trattare tutto quello che ci circonda con il dovuto rispetto visto che la natura dona tutta la sua ricchezza agli esseri umani.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *