Perché La Riflessologia Plantare? L'importanza Del Massaggio Riflesso Per I Bambini

Perché la Riflessologia Plantare?

L’importanza del massaggio riflesso per i bambini 

  L’antica arte del massaggio viene praticata in tutto il mondo, in particolare in Africa e Asia, come tecnica naturale, speciale e propria nella cura del neonato, tramandata a ogni madre generazione dopo generazione.

Nel mondo occidentale, sempre più tecnologico, sempre più coinvolto nella comunicazione verbale, il contatto fisico appare tralasciato se non trascurato e a volte assolutamente dimenticato.

Il bebè, nel ventre materno è massaggiato continuamente su tutto il corpo, vive in un mondo ristretto, ma caldo e sicuro, fino a quando non sopravviene quello sconvolgimento che è la nascita, quando si ritrova in un mondo nuovo e immenso. Questo è il momento del panico! Inizia ad adattarsi e per questo ha bisogno di tempo e di un contatto stretto per farlo!

Il pianto è il modo in cui il piccolo esprime il suo disagio, una reazione fisiologica.

La capacità della pelle di un neonato di percepire tutte le sfumature, gli stimoli e tutti i significati emotivi è davvero formidabile. L’amore che lega un figlio alla propria madre, per quel contatto di pelli, è una vera e propria estasi simbiotica. Il contatto cutaneo e le carezze sono in questo periodo tanto necessarie quanto il cibo.

Il massaggio è uno dei sistemi più efficaci per coccolare e calmare il bambino e comunicargli quella sicurezza e tranquillità che caratterizzavano la vita nell’utero.

Il massaggio riflessogeno, può aiutare i neonati a ridurre lo stress e il dolore, migliorare la crescita e il loro sviluppo, produce molti benefici alcuni dei quali hanno degli effetti immediati: il piccolo sarà sicuramente più sereno e tranquillo, avrà meno difficoltà ad addormentarsi e quasi sicuramente dormirà più a lungo, aiuta il piccolo a superare eventuali traumi affettivi, a migliorare la circolazione sanguigna e linfatica, favorisce l’idratazione cutanea, ed è utile per prevenire o risolvere problemi come stitichezza, diarrea, coliche gassose, insonnia e irritabilità.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *