Si Può Correggere Il Linfedema Con I Trattamenti Olistici?

donna fiduciosa

Si può definire linfedema il gonfiore del braccio e/o della mano causato dall’accumulo e mancanza di drenaggio linfatico nei tessuti molli.

 Questa condizione si verifica di solito quando i vasi linfatici (che normalmente trasportano ed eliminano il fluido in eccesso dagli arti), vengono interrotti avendo come conseguenza un accumulo di liquido interstiziale, che porta alla distensione e ingrandimento degli stessi.

Il tessuto connettivo perdendo l’elasticità fa sì che la dilatazione diventi permanente, creando il linfedema, una patologia indolore che non compromette la salute. Il pericolo però viene dal rischio di contrarre nell’aria interessata, di infezioni incontrollate.

La stagnazione dell’liquido interstiziale favorisce l’accumulo di tossine e agenti patogeni che superano le difese locali eludendo il sistema immunitario.

Il sistema linfatico è costituito da vasi linfatici, linfonodi e linfa (liquido linfatico).

 La linfa è il fluido chiaro che contiene i linfociti (globuli bianchi) che combattono le infezioni e la formazione/crescita dei tumori.

I vasi linfatici sono sottili strutture simili a tubi che formano una rete e aiutano il flusso linfatico attraverso il corpo e lo riportano nel flusso sanguigno.

I linfonodi sono piccole strutture a forma di fagiolo che filtrano la linfa e immagazzinano i globuli bianchi che combattono le infezioni e le malattie. Questi si trovano lungo la rete dei vasi linfatici in tutto il corpo. Gruppi di linfonodi si trovano sotto l’ascella, il collo, l’addome, l’inguine e il bacino.

  Il linfedema si può presentare in seguito a degli interventi chirurgici, come, per esempio, la mastectomia (parziale o totale), dove si vanno a rimuovere dei gangli linfatici del cavo ascellare (in questo caso). La tecnica di riflessologia plantare associata ai massaggi che aiutano il drenaggio linfatico(Vodder) possono ridurre l’edema anche del 50%, ripristinando la capacità di movimento, correggendo anche l’aspetto estetico dovuto al eccessivo rigonfiamento. Provate i trattamenti olistici privi di effetti collaterali per ripristinare il buon funzionamento del vostro sistema linfatico, ritrovate il benessere, rinforzate le difese del sistema immunitario!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: